Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Loredana Lipperini (PRESIDENTE)

Loredana LipperiniLoredana Lipperini (Roma, 14 novembre 1956 è una giornalista, scrittrice e conduttrice radiofonica italiana. Giornalista e scrittrice, ha diretto giovanissima l'agenzia di stampa Notizie Radicali ed è stata fra le prime voci di Radio Radicale, passando poi a Radio Rai, per la quale ha condotto numerosi programmi incentrati sulla musica classica. 
Dal 1990 scrive sulle pagine culturali de La Repubblica ed è fra i conduttori di Fahrenheit su Radio Tre. Dal 2004 ha un blog che si chiama Lipperatura  dove pubblica recensioni, interviste, e commenti principalmente relativi a nuove uscite editoriali.

Ha collaborato, negli anni, a riviste e quotidiani come Sipario, Pianotime, Il Giornale della Musica, L'Unità, Il Secolo XIX, L'Espresso.
Nel 2007 ha pubblicato sempre da Feltrinelli "Ancora dalla parte delle bambine", aggiornamento dei temi trattati 35 anni prima da Elena Gianini Belotti nel suo libro "Dalla parte delle bambine".
Dal 2007 al 2008 ha fatto parte della giuria del Best of Show, il premio ludico assegnato ogni anno da Lucca Games.
Dal 2005 al 2011 è stata nella giuria del Premio Letterario Pinuccio Tatarella Città di Bari e, dal 2007, in quella del Premio Scerbanenco. È anche nella giuria del Premio Arte di parole e del Premio Pozzale Luigi Russo.
Nel 2014 ha accettato la candidatura per il Parlamento Europeo nella lista "L'Altra Europa con Tsipras" nella circoscrizione Nord Ovest. 
Sempre nel 2014, ha assunto la direzione artistica del Festival letterario "Gita al faro" a Ventotene.

 

Graziano Graziani

Graziano GrazianiGraziano Graziani (Roma, 1978) è scrittore e critico teatrale. Collabora con Radio 3 Rai (Fahrenheit, Tre Soldi) e Rai 5 (Memo). Caporedattore del mensile Quaderni del Teatro di Roma, ha collaborato con Paese Sera, Frigidaire, Il Nuovo Male, Carta e ha scritto per diverse altre testate (Opera Mundi, Lo Straniero, Diario). Ha pubblicato vari saggi di teatro e curato volumi per Editoria&Spettacolo e Titivillus. Ha pubblicato l'opera narrativa Esperia (Gaffi, 2008); una prosa teatralizzata sugli ultimi giorni di vita di Van Gogh dal titolo Il ritratto del dottor Gachet (La Camera Verde, 2009); I sonetti der Corvaccio (La Camera Verde, 2011), una Spoon River in 108 sonetti romaneschi; i reportage narrativi sulla micronazioni Stati d'eccezione. Cosa sono le micronazioni? (Edizioni dell'Asino, Roma, 2012). Cura un blog intitolato anch'esso Stati d'Eccezione.

 

Andrea Esposito

Andrea EspositoNato e vissuto nella capitale, Andrea Esposito lavora presso la libreria Minimum Fax, a Trastevere. Classe 1980, laureato, si è fatto le ossa come magazziniere prima di finire in mezzo ai libri. È un uomo gentile e schivo, che si dedica alle sue passioni e alle sue ossessioni con discrezione; se gli chiederete quale sia il suo hobby probabilmente vi risponderà di non averne, ma aggiungerà quasi sottovoce e sorridendo che gli piace perdere tempo in cose futili.

Il suo manoscritto, intitolato “Città assediata” e arrivato in finale alla 30° edizione del Premio Italo Calvino, è stato pubblicato a gennaio con il titolo Voragine dalla casa editrice Il Saggiatore 

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

PREMIO PER LA LETTERATURA DI VIAGGIO “L’ALBATROS CITTA’ DI PALESTRINA” BANDO DEL CONCORSO

Il Comune di Palestrina e l'associazione culturale "Lupus in Fabula", indicono il Premio per la letteratura di viaggio “l’albatros Città di Palestrina” XXIIa edizione, da assegnare ad opere di
letteratura di viaggio contemporanea.
L’assegnazione del Premio avrà luogo a Palestrina sabato 20 ottobre 2019.

LETTERATURA, OPERE (RACCONTI E/O DIARI DI VIAGGIO) PUBBLICATE NEL PERIODO 01 GENNAIO 2018 – 1 LUGLIO 2019
PRODOTTE E PUBBLICATE IN LINGUA ITALIANA DA AUTORI ITALIANI E STRANIERI.

Possono partecipare autori italiani e stranieri con libri pubblicati nel periodo dal 1 gennaio 2018 al 1 luglio 2019 da editori regolarmente registrati e posti normalmente in vendita: non sono ammessi libri stampati in proprio o fotocopiati.
Le opere devono essere in lingua italiana (sono ammesse opere in dialetto o qualunque lingua purché,stampata nel libro stesso, vi sia la traduzione in italiano).
Le opere dovranno essere inviate alla segreteria del premio in numero di 7 copie entro e non oltre il 31 luglio 2019. Le copie sono considerate inviate a titolo gratuito e non verranno restituite.
Le Case Editrici e gli autori stessi dovranno dichiarare sotto loro piena responsabilità ove non
compaia nelle note tipografiche il giorno mese ed anno di pubblicazione.

Il Premio consiste nella somma di € 2.000,00 (duemila) ed una targa d'argento.

La Casa Editrice dell’opera vincitrice è invitata a segnalare l’assegnazione del premio mediante l’apposizione di una fascetta di copertina. Il comitato di gestione opera una preselezione, affidando alla Giuria il compito di vagliare le opere preselezionate e di riunirsi successivamente per la designazione dei tre finalisti.
Le decisioni del Comitato e della Giuria sono insindacabili.
Il Premio dovrà essere ritirato personalmente dal vincitore. In caso di mancato ritiro, il Premio sarà devoluto in beneficenza.

Le opere devono essere spedite a:
Premio per la letteratura di viaggio “l’albatros” Info: www.premioalbatros.org
Ufficio Segreteria – Comune di Palestrina segreteria 3472957329 Giancarlo Possemato
Via del Tempio,1 E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
00036 Palestrina (Roma) Associazione Culturale Lupus in Fabula